Cappone ripieno

Condividi
  • 4
  •  
  • 56
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    60
    Shares

 

 

Cappone ripieno

Da tanti anni faccio il cappone ripieno per il pranzo di Natale. Mia madre facevo il tacchino ripieno quando abitavamo negli Stati Uniti. Eravamo una marea di parenti (più di 30 persone) a tavola con gli zii e cugini.

Quello che rimaneva lo mangiavamo i giorni seguenti.  Io trovo il tacchino troppo grande e troppo secco. Uso la base di ricetta  di mia madre  modificata e con l’aggiunta di semi di finocchio, però con un altro pennuto, appunto il cappone. Normalmente lo cuocio nel mio forno a legna. Quest’anno, l’ho cotto nel forno a gas di casa.

 

Ingredienti per il cappone ripieno

dose per 12 persone

  • 1 cappone di circa 2400 gr
  • 1000 gr manzo macinato
  • 2 cipollini freschi
  • qualche fetta di guanciale
  •   300 gr funghi champignons
  • semi di finocchio
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero
  • brandy
  • vino bianco
  • 2 uova interi
  • parmigiano reggian
  • 10-12  castagne arrostite
  • brodo di manzo e cappone

Procedimento per il cappone ripieno

 

Fate pulire il cappone dal vostro macellaio. Fate togliere l’interiori, la testa e gli zampini.

Il giorno  prima  preparate un brodo di carne con manzo e un pezzo di cappone, con  carota sedano e cipolla. Potete usare questo brodo per prepare una stracciatella oppure per cuocerci dentro le tortellini.

Potete preparare anche il ripieno il giorno prima oppure dovete prepararlo la mattina presto.

 

Incidete le castagne e fate arrostire nella padella forata dentro il forno a legna oppure sul fuoco diretto.

Sbucciatele e mettetele da parte.

In una capiente pentola, mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva. Aggiungete le cipollini tagliate sottilmente e 3 fette di guanciale tagliate sottilmente e a pezzetti e fate rosolare. Aggiungete la carne macinata, e fate cuocere, poi aggiungete i funghi tagliate a fette sottili, il sale, pepe nero appena macinate, i semi di finocchio e con tinuate a cuocere. Sfumate con un po’ di brandy.  Togliete la pentola dal fuoco e lasciate intiepidire.

Nel frattempo accendete il forno a gas ventilato a 220 gradi C.

Aggiungete 2 uova leggermente sbattute al ripieno, il parmigiano reggiano grattugiato, le castagne sbriciolate e mescolate.

Prendete una teglia da forno più grande del cappone perché una volta rieimpito sarà più grosso.

Salate internamemente e esternamente. Con l’aiuto di un cucchiaio cercate di staccare la pelle dallla carne e riempitelo  il vuoto che si ė formato sul petto e le cosce. Inserite  il resto del ripieno nell’interno del cappone.  Mette 3 o 4 fette guanciale o lardo di colonnato sul petto. Con un ago grosso da cucito e lo spago da cucina, cucite la pelle e cercate di legare  le cosce e le ale per impedire la fuoruscita del ripieno,  spruzzate sopra il brandy e un po’ di vino bianco.

Prendete un grosso foglio di carta forno e bagnatelo con l’acqua e coprite il cappone ripieno. Poi coprite la teglia con un foglio di alluminio.

 

Mettetelo nel forno a 220 gradi e fate cuocere per 30 minuti. Abbassate la fiamma a 200 gradi e continuate la cottura per altri 3 ore. Togliete l’aluminio e la carta forno e lasciate in forno scoperto per altri 10 minuti.

 

Togliete lo spago e servite caldo. Vi consiglio di tagliarlo a tavola.

Buon Natale

GiuGen

P.S. Se lo cuocete nel forno a legna ci vorranno circa 2 ore e mezzo di cottura.

 

Cappone ripieno

 

 


Condividi
  • 4
  •  
  • 56
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    60
    Shares
  •  
    60
    Shares
  • 4
  •  
  • 56
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Zeppole calabresi Successivo Riso con crema di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.