Crostata meringata con prugne e pesche – ricetta


Print Friendly, PDF & Email

image

Con la composta di prugne che ho fatto ieri ho deciso di fare una crostata meringata con prugne e pesche, utilizzanda gli avanzi di albume della pasta frolla. 

Questa ricetta l’ho pubblicata anche  nel mio blog su Alice tv Sinfonia di sapori

Ingredienti per la crostata  meringata con prugne e pesche

   Per la pasta frolla

  • 170 gr farina di grano duro
  • 250 gr farina 00
  • 200 gr di burro oppure olio vegetale
  • 100 gr  di zucchero canna
  •   50 gr (n. 2) di tuorli d’uova
  •   50 gr (n. 1) uova intero
  •   un pizzico di vaniglia bourbon

Per il ripieno

  • 500 gr di composto di  prugne oppure confettura di prugne
  • 2 pesche grande

Per la meringa

  • 60 gr (n. 2) albume d’uova
  • 70 gr di zucchero di canna
  • un pizzico di cannella bourbon
  • 8 amaretti secchi.

 Procedimento per la crostata  meringata con prugne e pesche

Per prima facciamo la pasta frolla. Setacciare le due farine . In una ciotola mescolare con una frusta  lo zucchero con il burro o l’olio.  Separare 2 uova mettendo l’albume da parte in una ciotola perchè serviranno per fare la meringa. Aggiungere l’uovo intero, i tuorli e la vaniglia al composta di burro e zucchero e mescolare bene.  Infine aggiungere la farina in modo da formare una fontana.  Versare tutto sulla spianatoia e compattate bene.  Formare una palla, coprire con  la carta forno o la pellicola e metterla in frigorifero per un ora a riposare.

Preparate la meringa.  Con una frusta elettrica montare lo l’albume e lo zucchero di canna. Aggiungere la vanilla.  Pestate gli amaretti e aggiungerle alla meringa.

image

Accendere il forno a 180 gradi C. Con un mattarello stendete la pasta su un foglio di carta forno infarinata. Con il mattarello avvolgere la pasta frolla con tutta la carta forno  e appoggiarla dentro uno stampo da crostata da 30 cm di diametro, premendo bene per far aderire con tutta la carta. Togliete la carta gentilmente e la pasta in eccesso. Versate il composto di prugne.    Spellare le pesche, tagliarle a fette e adagiarle sulla la composta di prugne.

 

Versare sopra la merinda e con una spatola livellare. Stendete la pasta avanzate e con dei stampi per biscotti fare i decori che appogerete sulla meringa. Infornare la crostata meringata con prugne e pesche  nel forno ventilato a gas a 180 gradi C per 55 minuti fino doratura.   Lasciare raffreddare prima di togliere la crostata  dallo stampo.

 

Se volete fare la composta  di prugne  la ricetta la potete trovare sul mio blog Qui