Filetto mignon in crosta


Print Friendly, PDF & Email
Filetto mignon in crosta con patate hasselback

Filetto mignon in crosta con patate hasselback

Tanti anni fa  trovai una ricetta su una rivista di cucina di un arrosto di maiale in crosta. Non ricordo bene tutta  la ricetta è quindi ho improvvisato con quello che ho trovato in frigo e dispensa. E così è nato il filetto mignon in crosta utilizzando fette di filetto di manzo.  Per accompagnalo ho preparato le patate hasselback, cioè patate a fisarmonica.  I miei nipoti hanno gradito molto e scherzando mi hanno detto che posso ripetere ancora.

Ingredienti per il filetto mignon in crosta

(Dose per 4 filetti)

  • 4 fette di filetto di manzo
  • sale
  • pepe nero
  • 1 confezione di pasta sfoglia oppure pasta fillo
  • 8 fette di speck oppure prosciutto crudo o cotto
  • 1 noce di burro oppure olio extra vergine d’oliva
  • Un po’ di senape
  • 1 uovo per spalmare

Patate hasselback

  • 8 patate possibilmente della stessa misura
  • sale
  • pepe
  • origano o altra erba aromatica
  • olio extra vergine d’oliva
  • pangrattato

 

Procedimento per il filetto mignon con crosta

Visto che ci vuole più tempo per cuocere le patate consiglio di preparale per prima.  Normalmente queste patate vengono farcite ma io ho preferite di farle semplice.

Patate hasselback ‘a fisarmonica’

Accendete il forno a 200 gradi C. Eliminate la buccia delle patate con il pelapatate. Lavatele e fatele scolare bene.  Appoggiate ogni patata su un cucchiaio e incidete la superficie con varie tagli profondi senza arrivare fino in fondo.  Il cucchiaio impedirà di tagliare completamente la patate.  Versate un filo d’olio extra vergine d’oliva dentro una teglia da forno oppure foderate la con la carta forno. Adagiate le patate dentro la teglia. Versateci sopra  un po’ di olio e sale. Cercate di aprire delicatamente ogni fessura. Spolverate con origano e un po’ di pane grattato. Cuocete nel forno ventilato a 200 gradi C per 55-60 minuti.

 

 

Nel frattempo preparare il filetto mignon in crosta.
Salate e pepate ogni fetta di filetto.  Riscaldate bene una padella. Metteteci dentro una noce  di burro oppure un filo d’olio extra vergine d’oliva. Saltate i filetti per pochissimo tempo su entrambe i lati per sigillare bene per garantire che i succhi non escono durante la cottura e, allo stesso tempo, il filetto rimanga bello umido all’interno.

Togliete la carne dalla padella e lasciate intiepidire.
Srotolate la pasta sfoglia e tagliate in 4 parte. Con un matterello stendete ogni fetta di sfoglia grande abbastanza per poter avvolgere ogni fetta di filetto.

Asciugate ogni fetta di filetto con la carta da cucina e poi avvolgeteci intorno una o due fette di speck o prosciutto.

Spalmate un po’ di senape su ogni pezzo di pasta sfoglia e poi appoggiateci sopra il filetto. Chiudete ogni lato della pasta sfoglia sigillando bene per formare dei pacchetti. Trasferite i pacchetti su una teglia da forno foderata con la carta forno. Sbattete un uovo con ma forchetta e spennellate la superficie di ogni pacchetto.  Con la punta di un coltello o forchetta fate dei piccoli fori per fare fuoriuscire il vapore durante la cottura. Cuocete be forno preriscaldato a 200 gradi C per 30-35 minuti C fino duratura.  Se la parte sotto  fosse ancora umida ribaltate sottosopra e infornate per fare asciugare l’altro lato.

Servite Calde

 

Filetto mignon in crosta con patate hasselback

 

In questa versione ė stato utilizzata la pasta sfoglia rettangolare. Le patate sono state cotte al cartoccio (ricoperte con la carta di alluminio)  per circa 50 -60 minuti a 200 gradi C.


Buon appetito

GiuGen