Focaccia cotta in pentola o altro

Focaccia cotta in pentola

Print Friendly, PDF & Email

 

Ecco un’altra ricetta con il Magic Cooker: la focaccia cotta in pentola. Trovo questo metodo di cottura comodissimo specialmente  quando non voglio  accendere il forno di casa.

Se non avete il kit  forno di Magic Cooker potete utilizare una pentola grande abbastanza per contenere la teglia con i bordi alti.   Io ho usato una pentola 35 cm in diametro. Per tenera la teglia rialzata dentro la pentola ho messo un semplice riduttore/poggia pentola in acciaio per fornello a gas grande.

Riduttore fiamma/ flame reducer
Riduttore fiamma/ Flame reducer

Ingredienti per la focaccia cotta in pentola

 

  • 500 gr di acqua
  • *Oppure 250 gr di acqua + 250 gr latte
  •   200 gr di Li.co.li (lievito naturale in coltura liquida) rinfrescato
  • oppure *100 gr di pasta di riporto (lievito naturale) non rinfrescato + 3 gr di lievito di birra fresco o 1 gr secco
  • oppure  3-9 gr lievito di birra fresco o 1-3 gr secco
  • 900 gr di farina 0
  •  20 gr di zucchero
  •   10 gr di sale
  •   80 gr olio extra vergine d’oliva.

*Per un impasto morbidissimo sostituito metà dell’acqua con il latte.

Inoltre

  • 3 pomodori San Marzano oppure pomodorini
  • olio extra vergine d’oliva
  • origano
  • olive taggiasche

 

Procedimento per la focaccia cotta in pentola

Fate scioglere nell’acqua la pasta di riporto e il lievito. Se non avete la pasta di riporto o Li.co.li  usate solo il lievito di birra . Aggiungete lo zucchero e poi la farina un pò alla volta, il sale e infine l’olio. Impastate bene. Mettete l’impasto dentro un contenitore di plastica unto d’olio, coprite con il coperchio e lasciate lievitare fino al raddoppio.  Per un impasto più digeribile a lievitazione lenta consiglio di diminuire la quantità di lievito al minimo.  Lasciare a temperatura ambiente fino a che ha iniziato a lievitare fino ad 1/3 e poi di mettere l’impasto  dentro il frigo fino al giorno dopo. Il giorno seguente togliete dal frigo e lasciate a temperatura ambiente per 1 oretta.

Dividete l’impasto in 3 panette oppure 4 se le volete più sottile. Ungete con l’olio 3 teglie di 28 cm in diametro. Due focaccia l’ho semplicemente condite con pomodori san marzano  olio extra vergine d’oliva, sale e origano. Un’altra  focaccia l’ho condita  con solo le olive taggiasche dopo averli snocciolate, la terza focaccia senza niente da usare come pane.

Lasciate lievitare una seconda volta  fino  al  raddoppio, ci vorranno circa 1-2  ore  dipende  dalla  temperatura  nell’ambiente.

 

Per la cottura in pentola 

Mettete un divisore di acciaio (poggia pentola) dentro una grande pentola di 35 cm in diametro. Posizionate la teglia con l’ impasto sopra la poggia pentola. Coprire con il coperchio magic cooker e fate cuocere al massimo temperatura per 5 minuti.

Abbassate la fiamma a media temperature e cuocete per altri 15 minuti. Togliete la pentola dal fuoco e lasciate riposare 5 minuti con il coperchio.

Focaccia cotta in pentola

Togliete la teglia dalla pentola.  Proseguite la cottura con le altre teglie per solo 15-18 minuti a media temperatura.

Per la cottura al forno tradizione

Cuocete  nel forno a gas ventilato preriscaldato a 200 gradi C per 20-25 minuti circa.

 

 

Focaccia cotta in pentola

Cottura nella friggitrice ad aria 

Focaccia cotta nella friggitrice ad aria

Mi è stata regalata la friggitrice ad aria Cosori per Natale e ho fatto il mio primo esperimento con l’impasto pizza/ focaccia impastato il giorno prima e fatto lievitare per 24 ore in frigo e 4 ore a TA. Una piccola parte l’ho cucinata nella nuova macchina e il resto nel mio forno a gas. Nella foto in bassi dopo solo 5 minuti di cottura a 190 gradi (funzione pane) dei totale 10 minuti. Non ho fatto in tempo a fare la foto della cottura finale visto che i miei nipoti l’hanno mangiata ma mi hanno lasciato un pezzettino, foto in alto.

Prima di cuocere tutto ho messo un po’ d’impasto circa ( 150 gr) dentro una teglia 20 x 29 cm unta con un po’ di olio extra vergine d’oliva. Lasciato a lievitare fino al raddoppio. Ho inserito i pomodorini precedentemente tagliati a metà, condite con un po’ di olio evo, sale, origano e peperoncino. Ho preriscaldato la friggitrice ad aria per 5 minuti, poi inserito la teglia nel cestello della friggitrice ad aria, selezionata tasto pane, temperatura 190 gradi e cotta per 10 minuti.

 

Conclusione: focaccina soffice dentro e croccante fuore. Credo che 7 minuti totale di cottura possono bastare. 

Variazione

In questa versione ho messo le olive di Gaeta

Focaccia con olive di Gaeta cotta in pentola

 

In questa versione ho aggiunto sopra uva  fragola dal mio giardino e ci ho spolverato sopra un po’ di zucchero.

Focaccia con uva fragola cotta in pentola con coperchio magic cooker.

In questa versione ho usato con farina bio  mista  di antico Molino rosso  e semi di girasole

 

 

 

 

Focaccia sofficissima con il latte cotto nel forno a gas ventilato a 200 gradi C per 18 minuti, dentro una teglia di alluminio forata di 36 cm in diametro.

Potete servire la focaccia sofficissima  al latte con bresaola o prosciutto, oppure quel che vi piace. Notate  i  segni  dei  fori nella parte inferiore nella  foto sotto.

In questa versione focaccia sofficissima con pomodori ciliegina, olio extra vergine d’oliva e origano. 

Focaccine sofficissime

Per queste focaccine ho dimezzato le dose degli ingredienti e sono venute 12 focaccine come segue:

  • 125  gr acqua
  • 125 gr latte
  •   5 gr lievito di birra fresco o 2 gr secco
  • 450 gr di farina 0
  •  10 gr zucchero
  •    5 gr di sale
  •   40 gr olio extra vergine d’oliva.

In questa versione dividete  l’impasto in panetti  da circa 63- 65 gr ciascuno.  Stendete ogni panetto in un circa di 10 cm in diametro. Trasferire i panetti in teglie foderate con carta forno.  Spennellate con l’olio extra vergine d’oliva. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.  Accendete il forno a 200 gradi C.  Praticate dei firi con il manica di un cucchiaio di legno e cuocetele per 20-25 minuti fino doratura.