Frittata di zucchini al forno con kataifi

Condividi
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

 image

 

Cucina fusion : Frittata di zucchini al forno con kataifi 

La pasta kataifi è un prodotto mediorientale.  A differenza della pasta phyllo (fillo)  la kataifi è tirata in sottili e lunghi spaghettini raccolti in matassa composta soltanta con farina e acqua. La Kataifi  è senza grassi e di gusto neutro, pertanto è molto versatile e può essere utilizzata sia per dolci che i salati.  La kataifi è venduta surgelata.  Prima di usarla fate sgongelare in frigorifero. 

Ingredienti per 4/6 persone:
  •    6 uova 
  • 300 gr di zucchina 
  •     1 spicchio d’aglio
  •  70 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  •  60 gr di formaggio provola 
  •   6 pomodorini ciliegina
  •       sale  q. b. 
  •       pepe q.b. 
  •       basilico q.b. 
  •   2 matassine di kataifi

Tagliare i zucchini a dadi. In una padella fate saltare i zucchini con un filo d’olio evo e un spicchio d’aglio intero che dopo toglierete.  Aggiustare di sale e pepe e versate in una pirofila oleata.  

In una terrina battere leggermente le uova con una forchetta per romperele. Aggiungere il sale, i pomodorini tagliate a dadini, qualche foglia di basilico, parmigiano e il formaggio tagliato a dadini e versare sulle zucchini. Infine coprire con la kataifi.    
Cuocere nel forno preriscaldato a 200 gradi  per 20 minuti.  Servire calda. 
La kataifi dona croccantezza alla frittata. 
 
 
 
 
 

Condividi
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  •  
    2
    Shares
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Pane filone Successivo Kataifi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.