Gelato alla crema di mandarino

Da tanto volevo fare il gelato alla crema di mandarino ma visto che non sono di stagione in estate non ho potuto farlo durante le giornate calde. L’inverno passato mi sono ricordata di congelare i mandarini interi presi dal mio albero. Ed eccoci qua ho finalmente potuto fare il gelato con la mia frutta preferita invernale. Se volete uno gelato con un’altro agrume, cioè limone o arancio basta sostituire il mandarino con l’altra frutta.

Ingredienti per il gelato alla crema di mandarino

120 gr di albume,
170 gr di zucchero
*8 gr di farina di semi di Carrube/neutro
150 gr di panna
552 gr di latte intero
Zest (buccia grattugiata) di 2 mandarini (ppure 1 limone o 1 arancio)

Procedimento il gelato alla crema di mandarino (base meringa senza tuorli)

Mettete gli albumi, il neutro e lo zucchero dentro un pentolino sul fuoco a bagnomaria e portare a un temperatura di 80 gradi C girando con una frusta. Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e montare con una frusta elettrica.

Mettete il latte e la panna dentro un contenitore o caraffa, aggiungete lo zest di mandarino (o altro agrume) e la meringa e continuate a frullare per amalgamare bene la miscela.

Coprite il contenitore con il coperchio e porre in frigorifero per riposare e raffreddare bene per minimo 1 ora. Il lungo riposo esalta il sapore del gelato.
Accendete la gelatiera e versateci dentro la miscela. Fate mantecare finchè non si trasforma in gelato.

Ci vorranno circa 15-20 minuti. Il gelato è pronto per essere gustato

Conservate nel freezer in un contenitore a chiusura ermetica.

*Il neutro è un addensante / stabilizzante ottenuto dalla farina di semi di carruba, previene la cristalizzazione rendendo il gelato/sorbetto/granita più morbido e cremoso.

Il neutro si compra in negozi specializzati per pasticceria/gelateria. Io le compro online a Tibiona. Fa farina di semi di carrube pura l’ha compro a NaturaSi.

GiuGen

Print Friendly
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •