Gelato con mascarpone


Print Friendly, PDF & Email

Gelato con mascarpone

Gelato con mascarpone tiramisù

Oggi avevo voglia di sperimentare di fare un gelato con mascarpone per fare il  tiramisù. Ho preparato una base di gelato alla crema con tuorli d’uovo, profumato alla vaniglia dove ho poi aggiunto il mascarpone. Siccome mi ė rimasto il mascarpone ho fatto altri 2 gusti di gelato senza uova con frutta secca, e cocco.

Gelato con mascarpone

Ingredienti per il Gelato con mascarpone  (gelato base crema con uova)

 

Resa 1 kg di gelato 

  • 465 gr di latte intero
  • 150 gr di zucchero semolato
  •   80 gr (n. 4) di tuorli d’uovo
  •     5 gr di neutro * (farina di semi di carrube)
  • 300 gr di mascarpone
  • semini di vaniglia

per il Tiramisù 

  • 200 gr pavisini o savoiardi
  •    4 tazzine di caffè (decaffeinato per bambini)
  •    5 cucchiaini  di zucchero
  • cacao amaro per spolverare

Ingredienti per il Gelato con mascarpone  (gelato senza uova)

  • 673 gr di latte intero
  • 150 gr di zucchero semolato
  •     7 gr di neutro * (farina di semi di carrube)
  •  95 gr di mascarpone
  •  75 gr di frutta secca *

* (pasta di frutta secca: nocciola, noce, mandorle o cocco grattugiato)

Procedimento per il gelato con mascarpone

Mescolate gli ingredienti in polvere, cioè lo zucchero e il neutro. Aggiungete i tuorli e montate sino a imbiachirli.  Aggiungete il latte e semini di vaniglia e mescolate  con una frusta. Mettete tutto sul fuoco e portate alla temperatura di 85 gradi (temperatura di pasturizzazione). Riducete la fiamma a minimo e mantenete  la miscela a tale temperatura per 2 minuti.

Per la miscela senza uova mescolate le polvere con il latte, mettete il pentolino sul fuoco  e proseguite come descritto sopra.

 

Nel frattempo preparate le varie gusti aromatiche dentro dei  contenitore (con coperchio).  Aggiungete il mascarpone e pasta di frutta secca o cocco grattugiato o pasta di cocco.

Versarteci dentro la miscela  calda e, con un mixer a immersione, frullate ogni gusto fino ad avere una miscela cremosa e omogenea.

Lasciate intiepidire, coprire ogni contenitore con un coperchio e metteteli in frigorifero per maturare e per raffreddare bene per minimo 1-2 ore. Il lungo riposo esalta il suo sapore.

Accendete la gelatiera e versate la miscela nella gelatiera già avviata. Lasciate mantecare per circa 20 minuti o fino ad avete la consistenza del gelato.

Gelato con mascarpone base crema alla vaniglia

Mettete il gelato in un contenitore con chiusura ermetica oppure versare in stampini monodose di silicone e conservare nel freezer.

Procedimento per il gelato tiramisù

Gelato con mascarpone tiramisù

Preparate il caffè per 4 tazzine. Versate in una ciotola e zuccherate a piacere e lasciate raffreddare.
Mentre sta mantecando il gelato alla crema nella gelatiera, iniziate a preparare il tiramisù. Foderate un contenitore rettangolare o quadrato con la carta forno oppure con la  pellicola per alimenti. Io ho utilizzato uno stampo regolabile dentro una teglia 24 cm x 32 cm. Bagnate leggermente ogni biscotto e alienate in fila sulla teglia. Io sono riuscita a preparare tre file  di 12 biscotti pavisini per un totale di 36 biscotti per formare uno strato intero.  Versate metà del totale di gelato alla crema, coprite con un’atro stato di biscotti bagnate e finire con il restante gelato. Spolverate abbondantemente con il cacao amaro.

 

Coprite con la pellicolare e trasferite nel congelatore per minimo 3-4 ore o tutta la notte.
Trascorso  il tempo tagliate in 15 o più porzioni per avere il tiramisù pronto per mangiare quando ne avete voglia.

Gelato con mascarpone tiramisù

Impacchettate velocemente ogni porzione  con la carta forno, mettete dentro un contenitore di plastica per freezer con chiusura ermetica e rimettete subito nel freezer.

Gelato con mascarpone tiramisù

Per i monoporzioni di gelato alla frutta secca o cocco.

Appena il gelato sarà mantecato nella gelateria versate velocemente il gelato nei stampi monodose di silicone. Con 1 kg di gelato potete prepare 12 dosi grande o 16 medie. . Coprite con la pellicola e ponete nel congelatore/freezer per 3-4 ore o tutta la notte.  Trascorso il tempo, togliete il gelato dai stampi e poggiate ogni dose dentro pirottini di carta, ponete dentro contenitore di plastica, chiudete con il coperchio e trasferite subito nel congelatore. Consiglio di fare questa operazione con il fresco della mattina per evitare che il gelato si scioglia.

Gelato con mascarpone al pistacchio

Per i tartufi di  gelato con mascarpone  al cocco ho spolverato la superficie con un pizzico di farina di cocco.

Gelato con mascarpone al cocco

Note

*Il neutro è un addensante / stabilizzante ottenuto dalla farina di semi di carruba, previene la cristalizzazione rendendo il gelato/sorbetto/granita più morbido e cremoso.  Il neutro si compra in negozi specializzati per pasticceria/gelateria. Io lo compro online a Tibiona.