Ovetti ripieni di pasta di mandorle

Condividi
  • 2
  •  
  • 106
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    108
    Shares

Ovetti ripieni di pasta di mandorle
Ovetti ripieni di pasta di mandorle
Per la ricetta degli ovetti ripieni di pasta di mandorle mi sono ispirata ai dolci sardi ‘pistocchedus prenus’ dal libro “Dolci in Sardegna”.
Sono dei biscotti fatti con una sfoglia sottile e croccante che racchiude un interno morbido di pasta di mandorle profumata al limone e fior d’arancio.  Non sono molto difficili da eseguire ma il procedimento è  lungo se volete fare la pasta di mandorle.  Io ho modificata la ricetta originale e ho dato la forma di ovetti per l’occasione di Pasqua ma potete benissimo cambiare forma come volete.

Ingredienti per gli ovetti ripieni di pasta di mandorle

Per la pasta:
  • 500 gr di farina 00
  • 200 gr (N. 4) di uova
  •   80 gr di zucchero semolato
  •   60 gr di olio di riso
  • scorza grattata di 1 limone non trattato
Per il ripieno di pasta di mandorle:
  • 1000 gr di mandorle
  • 500 gr di zucchero
  • 370 gr di acqua
  • 1 cucchaio di acqua di fior d’arancio
  • 1 cucchiaino di estratto di mandorle
  • scorza grattata di 1 limone
Per la glassa: 
  • 300 gr di cioccolato bianco
  • zuccherini colorati q.b.
Inoltre
  • uno stampo a forma di ovetti.

Procedimento per gli ovetti ripieni di pasta di mandorle 

Per la pasta di mandorle: 
Tritate le mandorle sbucciate finemente e passatele al settaccio sottile fino ad ottenere una farina fine.   Oppure utilizzate la farina di mandorle.
image
In un tegame capiente,  preferibilmente di rame, fate cuocere lo zucchero con l’acqua, il fior  d’arancio e  l’estratto di mandorle fino ad arrivare a 118 gradi C.
image
Quando lo sciroppo avrà raggiunto la temperatura versate, un pò alla volta,  la farina di mandorle e mescolate bene abbassando il fuoco al minimo.
image
Togliete dal fuoco e aggiungete la scorza grattugiata di limone.
Lasciate intiepidire e poi rovesciate su una teglia o piano larga.  Bagnatevi le mani con acqua fredda e Impastate la pasta per farla diventare liscia.
image
Per la pasta:
Accendete il forno a gas a 200 gradi C. Setacciate la farina. Mettete tutti gli ingredienti dentro una ciotola o planetaria e Impastate con un frullatore elettrico o planetaria usando il gancio.  Versate tutto sulla spianatoia e continuate a impastare a mano fino ad ottenere una pasta della consistenza della pasta fresca.  Coprite con la ciotola capovolta e Lasciatela riposare per 30 minuti.
Stendete, con il matterello, parte della pasta in una sfoglia molto sottile.   Prendete un pò di ripieno di pasta di mandorla con un cucchiaio e dategli la forma di un ovetto modellando con le mani.  Appoggiate  gli ovetti sulla sfoglia.  Lavatevi le mani spesso perchè la pasta di mandorle diventa appiccicosa.
image
Stendete un’altro strato di pasta molto sottile e appoggiate sopra gli ovetti come si fa per i ravioli. Premete per togliere l’aria. Con una rotella tagliate a forma di uova.
image
Prendete ogni ovetto e posizionatelo dentro lo stampo in silicone a forma di ovetti. In sua assenza cercate di modellare con le mani.
image
Sistemate gli ovetti su una teglia 60 cmx 40 cm ricoperta di carta da forno. Io ho utilizzata 2 teglie.
image
Abbassate la temperatura del forno a 180 gradi C e accendete la ventola. Fate cuocere gli ovetti con ripieno di pasta di mandorle per 20 minuti circa fino doratura.
image
Sfornateli e lasciateli raffreddare.
Per la glassa: 
Fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria  dentro un tegame sopra un altro tegame pieno d’acqua facendo attenzione di non fare entrare acqua nel tegame con il cioccolato.  Oppure mettete il cioccolato in una ciotola di vetro o porcellana nel microonde per 3 minuti, togliete la ciotola dal microonde mescolate con un cucchiaio e rimette bel microonde per 1 minuto. Togliete e continuate a mescolare finchè non sì è sciolto tutto il cioccolato.
Lasciate intiepidire e con un cucchiaio fate le decorazione.  Se il cioccolato si addesnsa troppo rimettete la ciotola dentro il microonde per 30 secondi.  Cospargete gli zuccherini colorate a piacere.
image
 Lasciate raffreddare gli ovetti ripieni di pasta di mandorle prima di riporle.
image
 Enjoy 

Ciao……. alla prossima  e buona Pasquetta

GiuGen

image 

 
Se volete essere aggiornati sulle nuove ricette che pubblico cliccate sulla mia pagina
facebook   QUI e cliccate Mi Piace  a presto

Condividi
  • 2
  •  
  • 106
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    108
    Shares
  •  
    108
    Shares
  • 2
  •  
  • 106
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Cudduraci - biscotti calabrese Pasquale Successivo Filoni di semolato semi integrale

2 commenti su “Ovetti ripieni di pasta di mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.