Pane croccante senza lievito

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pane croccante senza lievito

Pane croccante senza lievito

Soffro di F.A. da più di 3 anni e il mio aritmologo mi ha consigliato di evitare i lieviti. Quindi faccio esperimenti in continuazione per fare il pane senza lievito che sia leggere e croccante. La ricetta di oggi è ancora un altra variante. Troverete altre ricette nel mio blog. Basta cliccare sul tag   Pane senza lievito. Questa volta ho utilizzato acqua calda dal rubinetto. L’impasto è molto più elastico e soffice ed ė cresciuto durante la cottura in forno.

Il pane croccante senza lievito ė completamente privo di qualsiasi agente lievitante ed è leggero e croccantissimo. Si conserva croccante per 1 settimana in una scatola di latta.

Ingredienti per il pane croccante senza lievito

  • 340 gr di farina 1 (per pane)
  • 100 gr semola di grano duro macinata a pietra
  • 360 gr di acqua calda
  • 10 gr (1 cucchiaio) di olio extra virgine di oliva
  • 10 gr (2 cucchiaini) di sale

Procedimento per il pane croccante pane senza lievito

Versate tutti gli ingredienti in una ciotola o nella planetaria. Impastare bene fino ad avere un impasto omogeneo, liscio e elastico e si stacca dai bordi. L’impasto deve risultare morbido quindi aggiustate con l’acqua se dovesse essere duro.Dividere l’impasto in pezzi di 35 gr ciascuno e dare la forma a pallina.

Nel frattempo accendete il forno a gas a 230 gradi C. Posizionare la pietra reffrattaria nel secondo livello (nel forno elettrico va messa bassa vicino alla resistenza). Con l’aiuto di un termometro assicuratevi che il forno abbia raggiunta la temperatura.

Stendete ogni panetto sulla spianatoia, leggermente infarinata, in una sfoglia sottilissima.Accendete la ventola nel forno (solo per il forno a gas). Mettete una sfoglia sulla pala e lasciate scivolare sulla pietra reffrattaria. Nel mio forno largo 90 cm esternamente ne sono entrate due sfoglie alla volta. In mancanza della pietra reffrattaria posizionate il pane croccante senza lievito dentro una teglia ricoperta di carta da forno.image

Lasciate cuocere per 3 minuti; girate le sfoglie e lasciate cuocere altri 2 minuti fino doratura.

Man mano che cuocete le sfoglie di pane lasciatele raffreddare su una graticola. Questo pane rimane croccante per circa una settimana se conservato dentro una scatola di latta ricoperta da carta da forno.

alla prossima
GiuGen

Pane croccante senza lievito

Il pane croccante senza lievito ė completamente privo di qualsiasi agente lievitante ed è leggero e croccantissimo.

  • 340 Gr Farina 1
  • 100 Gr Semola di grano duro
  • 360 Gr Acqua calda
  • 10 Gr Olio d'oliva (Extra vergine)
  • 10 Gr Sale
  1. Versate tutti gli ingredienti in una ciotola o nella planetaria. Impastare bene fino ad avere un impasto omogeneo, liscio e elastico e si stacca dai bordi. L’impasto deve risultare morbido quindi aggiustate con l’acqua se dovesse essere duro.
  2. Dividere l’impasto in pezzi di 35 gr ciascuno e dare la forma a pallina.
  3. Nel frattempo accendete il forno a gas a 230 gradi C. Posizionare la pietra reffrattaria nel secondo livello (nel forno elettrico va messa bassa vicino alla resistenza). Con l’aiuto di un termometro assicuratevi che il forno abbia raggiunta la temperatura.
  4. Stendete ogni panetto sulla spianatoia, leggermente infarinata, in una sfoglia sottilissima.
  5. Accendete la ventola nel forno (solo per il forno a gas). Mettete una sfoglia sulla pala e lasciate scivolare sulla pietra reffrattaria. Nel mio forno largo 90 cm esternamente ne sono entrate due sfoglie alla volta. In mancanza della pietra reffrattaria posizionate il pane croccante senza lievito dentro una teglia ricoperta di carta da forno. Lasciate cuocere per 3 minuti; girate le sfoglie e lasciate cuocere altri 2 minuti fino doratura.
  6. Man mano che cuocete le sfoglie di pane lasciatele raffreddare su una graticola. Questo pane rimane croccante per circa una settimana se conservato dentro una scatola di latta ricoperta da carta da forno.
Si conserva croccante per 1 settimana in una scatola di latta.

 

 


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Barrette alla frutta secca Successivo Biscotti al pistacchio e vino rosso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.