Pane fiocco di neve

Condividi
  • 8
  •  
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares

Pane fiocco di neve
Pane fiocco di neve
Pane ghirlanda di fiore
Pane ghirlanda di fiore

Con il pane fiocco di neve continua la saga del pane natalizio. L’ispirazione mi ė venuto guardando uno stampo per biscotti.  Per fare questo pane non è necessario un impasto troppo consistente.  Se volete potete abbelie con dei semi ma io ho preferito di lasciarlo semplice. Ho usato un mix di farine per svotare la rispensa e ho ottenuta una dose abbastanza per fare  1 grosso fiocchi di neve e una ghirland di fiore più 2 focacce.  Per avere un pane leggero e più digeribile vi consiglio di  usare pochissimo lievito e una lunghissima e lenta lievitazione al fresco in frigorifero.

Ingredienti per il pane fiocco di neve

  • 1200 gr di acqua
  •   500 gr di farina di farro
  •   500 gr di farina kamut
  •   400 gr di farina n. 1
  •   300 gr di  farina integrale
  • 180 gr di lievito madre/pasta da ripirto senza rinfrescare
  • Oppure 150 gr di Li.co.li (lievito madre in coltura)
  • + 3 gr di llievito di birra fresco oppure 1 gr di lievito naturale bio in granule
  • 15 gr (1 cucchiaio) di miele di acacia o zucchero
  • 10 gr (1 cucchiaio) d’olio extra vergine d’oliva
  • 20 gr (2 cucchiaini) di sale
  • semola di grano duro per spolvera
  • un tuorlo d’uova
  • 1 cucchiaio di latte

Procedimento per il pane fiocco di neve

Il Il giorno prima preparate l’impasto per il pane. Sciogliete il lievito  nell’acqua, aggiungete  il miele, e una parte delle farine setacciate. Fate partire la planetaria con il gancio.  Aggiungete le polvere di farina in più volte, poi  l’olio e alla fine il sale e impastate bene fino ad avere una superficie liscia che si stacca dai bordi.

Prendete l’impasto morbido, spolverate abbondantamente con la semola di grano duro e fate le pieghe. Lasciate riposare 15 minuti. Ripetere ancora due volte.

Formate un panetto e mettetelo in un contenitore alto di plastica  unto ri olio e coprite con un coperchio oppure la pelicola.  Quando l’impasto inizia a lievitare mettetelo al fresco in frigorifero fino al giorno seguente (20  – 22 orre (Dopo qualche ora che stavo in frigo l’impasto traboccava e ho dovuto dividerlo in due continitore.)

 

Il giorno seguente togliete l’impasto dal frigorifero e lasciare a temperatura ambiente per minimo 1 ora.

image

imageAccendete il forno a gas a 230 gradi e con un termometro da forno assicurarsi che abbia raggiunto 230 gradi. Posizionare la pietrareffrattaria nel secondo livello (nel forno elettrico va messa bassa vicino alla resistenza).

Con la carta forno disegnate un cerco della grandezza della teglia per pizze e tagliatela con le forbice. Piegatela  a metà, poi di nuovo in due e ancora a metà per segnare 6 righe come guida per il pane fiocco di neve.

Prelevate 2 pezzi  d’impasto di 250 gr.  Arrotolatelo in un cilindro lungo quanto il diametro della teglia. Mettete il cerchio di carta sul rovescio della teglia.  Con le palme delle mani cercate di sottigliare il centro del cilindro.

image

Appoggiate il cilindro di pasta sulla linea guida verticalmente. Fate un altro cilindro uguale e abboggiatelo sopra a croce.  Fate altre due cilindri più corte con 200 gr di impasto e appoggiate sopra le altre linee guide.  Lasciate lievitare per circa 30 minuti.  Fate una glassatura con un tuorlo d’uova e il latte e spalmatelo sulla superficie del pane con un pennello.   Lasciate lievitare per circa 30 minuti.

Prima di infornare praticate delle incisione a spicco su ogni cilindro.

 

Pane fiocco di neve
Pane fiocco di neve

Per la ghirlanda di fiore, stendete l’impasto e coppare con stampini per biscotti di 3 misure. Posizionare a cerchio sopra la teglia sottosopra ricoperta con carta forno. Glassare e cuocere come il pane fiocco di neve.

Accendere la ventola (solo per i forni a gas), abbassate la temperatura a 200 grade C .  Con l’aiuto della  teglia rotonda fate scivolare  il pane fiocco di neve e la carta forno direttamente sulla refrattaria e lasciate cuocere 20 minuti . Togliete la carta forno e lasciate cuocere per altri 10 minuti o fino doratura.  In mancanza della refrattaria continuate la cottura dentro la teglia.    Se lo cuocete nel forno al legna ci vorranno 10-15 minuti di cottura.

Togliete dal forno e fate raffreddare completamente su una graticola.

Per le focacce. Versate un pò di olio al centro della teglia. . Fate un panetto e appoggiarlo sopra l’olio. Fate riposare 10 minuti.  Girate il panetto sotto sopra e cercate di allargarlo con le dita. Se fa resistenza lasciate riposare 15 minuti e poi ripetete finchė non si allarga  fino ai bordi della teglia. Lasciate lievitare fino al raddoppio. Se volete potete condire con rosmarino. Io l’lho lasciato semplice al olio.   Infornate per 15/20 minuti o fino doratura.   In forno al legna cuoce in  curca 5 minuti a 250-300 gradi.

 

image

Ciao….. enjoy e buone feste ! 

GiuGen

 


Condividi
  • 8
  •  
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares
  •  
    18
    Shares
  • 8
  •  
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Pane natalizio Successivo Casetta di Natale con cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.