Pane per la Befana

Condividi
  • 13
  •  
  • 50
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    63
    Shares

Pane per la befana
Pane per la befana

L’ispirazione  per la forma del pane per la Befana mi è venuta sta mattina guardando le cartoline per la Befana online. L’impasto l’ho fatto ieri mattina e lo messo in frigo per una lunga e lenta lievitazione.  Questo pane si può preparare anche in occassione per la festa di Halloween.   Potete usare un impasto per pane a scelta ma mi consiglio di farlo abbastanza consistente altrimenti non tenga la forma durante la cottura. Per le varie forme le ho disegnate su un foglio di carta e usarle fome template per tagliare l’impasto. In rete potete trovare tanti idee.

Ingredienti  per il pane per la Befana

con questo impasto ho fatto un cappello, 2 scope, 1 stivaletto e 1 stivale per la befana

  • 1000 gr di farina 1 
  •    250 gr Semola di grano duro rimacinata a pietra
  •    900 gr di acqua
  •    200 gr di pasta di riporto/lievito madre non rinfrescata
  •        5 gr  di lievito di birra fresco
  •     10 gr (1 cucchiaio) di olio extra virgine d’oliva
  •     10 gr (1 cucchiaio) di miele acacia
  •     10 gr. (2 cucchiaini) di sale 

per la decorazione

  • 1 uovo intero
  • semi di girasole q.b.
  • semi di papavero q.b.
  • semi di lino q.b.
  • semi di sesamo q.b.
 
Procedimento per il pane per la Befana 

Scioglete  il lievito di birra e la pasta di riporto/lievito madre bene nell’acqua. Aggiungete la  farina un po’ alla volta, il sale e infine l’olio extra vergine d’oliva. Impastate bene fino ad avere un impasto liscio.

Versate sulla spianatoia spolverata di farina e fare le classiche  pieghe. Lasciate riposare x 15 minuti. Ripetere ancora altre 3 volte.  Versate  in  un contenitore di plastica con coperchio oppure in una bastardella coperta di pellicola e lasciate  lievitare fino al doppio del suo volume.   Mettetela in frigorifero per tutta la notte.   
La mattina seguente togliete l’impasto dal frigorifero e lasciatelo a temperatura ambiente per 2 ore.
Adesso passiamo alla formatura del pane per la Befana.  Versate l’impasto sulla spianatoia infarinata.
Per lo stivale e  il stivaletto della befana, con un mattarello, stendete 2 panetti e sovraporre. Ritagliate la sagoma del stivaletto. Piegate  un lato superiore. Poi fate dei piccoli rotolini per i laccetti d i stivali. Spennelate con un uovo leggermente sbatuto e decorare con i semini a piacere.  Trasferite il pane su una teglia capovolta ricoperta da carta da forno.
image
image
Per il cappello della befana, stendete un pezzo grande d’impasto e ritagliate la sagoma. Poi procedete come sopra per la decorazione.
image
Pane per la befana
Per la forma a scopa arrotolate un pezzo di pasta per il manico della scopa.  Stendere un altro pezzo rettangolare e tagliate a punta per formare la base. Poi fate dei rotolini di pasta applicarli sopra la base . Stendere un pezzo piccolo per coprire la parte superiore tagliando a V. Spalmate l’uova e cospargete i semi a piacere.
image
 Pane per la befana
Lasciate lievitare per circa un ora.
 image
Nel frattempo accendete il forno a gas a 220 gradi e inserite  la pietra refrattaria.  Con un termometro da forno assicurarsi che abbia raggiunta la temperatura.  Accendere la ventola  (solo per il forno a gas) e  infornate. Fare cuocere per 20 minuti.  Fate  scivolare il pane con la carta forno direttamente sulla pietra refrattaria con l’aiuto di una spatula.  Fate cuocere per 20 minuti.    Abbassate la temperatura a 200 gradi C e lasciate  cuocere altri 15 minuti o fino doratura.  Il pane deve risultare croccante.
 image

Togliete dal forno e lasciate raffreddare su una griglia.

 
image

Condividi
  • 13
  •  
  • 50
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    63
    Shares
  •  
    63
    Shares
  • 13
  •  
  • 50
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Biscotti Halloween Successivo Ceci con castagne caldarroste

3 commenti su “Pane per la Befana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.