Condividi

Panettone gastronomico all’olio extra vergine d’oliva

Panettone gastronomico all'olio extra vergine d'oliva

Panettone gastronomico all’olio extra vergine d’oliva

Per fare il panettone gastronomico all’olio extra vergine d’oliva mi sono ispirata ad una ricetta trovata Qui che io ho modificato. Questo panettone gastronomico può dunque essere tagliato orizzontale e farcito a piacere per ottenere un centro tavola scenografico per un buffet.

Tagliato a fette è anche buono tostato con un velo di olio extra vergine d’oliva per una sana merenda. Io ho utilizzato uno stampo di metallo per panettone con bordi molto alti e il fondo forato rimovibile. Potete fare due panetti più piccoli usando i classici pirottini di carta.


Ingredienti per il panettone gastronomico all’olio extra vergine d’oliva

  • 350 grammi di farina 0
  • 5 gr di lievito di birra fresco
  • 200 gr di pasta madre/pasta di riporto non rinfrescata
  • 75 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 50 gr di latte a temperatura ambiente
  • 80 gr di olio extra vergine d’oliva
  • 100 gr (numero 2) uova
  • 25 gr di miele
  • 7 gr di sale
    Inoltre per spennellare
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
  • Semi di sesamo.

Procedimento per il panettone gastronomico all’olio extra vergine d’oliva


In una ciotola sciogliete il lievito di birra fresco e la pasta madre/pasta di riporto. Aggiungete il miele, le uova e parte della farina e cominciate a impastare. Coprite e lasciate riposare per 1 ora circa. Poi aggiungete il latte a temperatura ambiente, il resto della farina, il sale, e infine l’olio extra vergine d’oliva e continuate a impastare bene.
Trasferite tutto dentro un contenitore di plastica, coprite con il coperchio e lasciate lievitare fino al raddoppio del suo volume. Mettetelo in frigorifero fino al giorno seguente. Se impastate la mattina e volete cuocere lo stesso giorno lasciatelo a temperatura ambiente finché non avrà triplicato il suo volume iniziale.
Trascorso il tempo stendete l’impasto con le mani e fate tre pieghe. Poi formate un panetto arrontondato. Ungete uno stampo per panettone con bordi molto alti e infarinate togliendo la farina in eccesso oppure usate un pirottino di carta da 1000 gr.

img_2819


Spennellate la superficie con un tuorlo d’uovo mescolato ad un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Coprite questa miscela e metterla in frigo perchė la dovrete usare di nuovo dopo. Coprite o stampo con la pellicola e lasciate lievitare in un ambiente caldo fino a che avrà raggiunto il bordo.

img_2820

Spennellate di nuovo la superficie con la miscela d’uovo e olio e cospargeteci sopra un po’ di semi di sesamo.
Nel frattempo accendete il forno a gas a 170 gradi C. Posizionate la griglia del forno in posizione più bassa e appoggiateci la pietra refrattaria. Accendete la ventola del forno e infornate il panettone gastronomico per 55 minuti. Controllate la cottura con un spiedino. Deve uscire asciutto.

img_2821
Lasciate raffreddare il panettone prima di toglierlo dallo stampo.

img_2818
Questo panettone gastronomico può dunque essere tagliato orizzontale e farcito a piacere per ottenere un centro tavola scenografico per un buffet. Tagliato a fette è anche buono tostato con un velo di olio extra vergine d’oliva per una sana merenda.

img_2822


Enjoy
GiuGen

Print Friendly