Pizza/Focaccia con pistacchio


Print Friendly, PDF & Email
Pizza con mozzarella di bufala e pasta di pistacchio

La pizza/focaccia con pistacchio ė nata perché ho  voluto fare un esperimento di usare  la pasta di pistacchio come uno dei condimenti per un impasto lievitato.

In basso  troverete diverse ricette  per la  base di pizza/focaccia  usando varie farine.  Consiglio un minimo di 60-65 % di acqua rispetto alla farina.  Nella seconda ricetta ho fatto 4 pizze uno dei quale semplicemente condita con le patate.

Ingredienti per la pizza/focaccia con pistacchio

Base focaccia

  • 290 gr acqua
  • 450 gr farina di cui 100 gr semi di grano duro e 350 gr semi-integrale)
  • 3-5 gr lievito di birra fresco
  • 10 gr sale
  • 1 cucchiaio miele di acacia o malto 
  • olio extra vergine d’oliva

Condimento

  • 2 fette di mozzarella di bufala
  • 1 cucchiaio di pasta di pistacchio puro di bronte

 


 

Variazione

 

Base Pizza 

(dose per 2 pizze da 30 cm in diametro + 2 pizze da 36 cm in diametro) 

  • 550  gr acqua
  • 900 gr farina 0 per pizza/focaccia  
  • 5 gr lievito di birra fresco
  • 10 gr sale
  • 1 cucchiaio miele di acacia o malto 
  • olio extravergine d’oliva

Condimento con pistacchio 

  • 2 fette di fior di latte
  • 1 cucchiaio circa di pasta di pistacchio siciliano

Condimento con patate 

  • 3 patate medie
  • sale
  • olio
  • finocchietto selvatico, oppure rosmarino o origano

 

Procedimento per la pizza/focaccia con pistacchio

Sciogliete  il lievito nell’acqua, aggiungete il miele d’acacia oppure il  malto, la farina,  e infine Il sale.

Impastate bene fino ad avere un impasto bello liscio.   Se usate la planetaria con gancio impastate  fino a che non si stacca dai bordi.

Versate l’impasto  morbido sulla spianatoia, spolverate con la  farina e fate le pieghe.  Lasciate  riposare per 15 minuti.  Ripetere  le pieghe per altre due volte.  Lasciate lievitare la prima volta dentro un contenitore di plastica con coperchio oppure dentro la bastardella coperta con la pellicola  fino al triplo del suo volume  (circa 4 o 5 ore secondo la temperatura in casa). Se dovete infornare il giorno seguente  mettete  l’impasto in frigorifero per tutta la notte

Per la pizza/focaccia  cottte in teglia dividete l’impasto secondo la misura della teglia. Mettete  un pò d’olio al centro della teglia. Posizionare l’impasto morbido sopra. Lasciate  riposare 15 minuti. Capovolgete l’impasto  e stendete  con le mani fino a che la pasta raggiunge i bordi della teglia. Ripetete per le altre teglie. Lasciate  lievitare per la seconda volta (circa 1 ora).

Nel frattempo accendete  il forno a gas ventilato a 230 gradi C. Io metto una piastra di pietra raffrettaria. Con la carta da cucina pulite  il sotto della teglia e poi appoggiatela  sulla refrattaria. Fate cuocere senza niente per una decina di minuti o fino a che la pizza si stacca dal fondo con una paletta.

Aggiungete il condimento e rimettete nel forno per finire la cottura per circa 5 -10 minuti.

In questa versione ho aggiungo il formaggio (mozzarella o fior di latte) scolato  e la pasta di pistacchio  e lo  rimessa  nel  forno  per  5  minuti.   Con questo sistema la pizza viene croccante sotto e morbida dentro.

Pizza con patate

Pizza con patate e finocchietto selvatico

Sbucciate le patate con un pela patate e tagliatele sottile con una mandolina.

Mette le fette di patate in ammollo nell’acqua cambiando l’acqua tre volte o fino che diventali limpida.

Scolate le patate bel scola pasta e conditele con un filo di olio extra vergine d’oliva, sale e finocchietto       selvatico.

Posizionate le fette di patate sulla sul impasto di pizza, sovrapponendole leggermente.

Cuocete nel forno a gas a 230 gradi C per 15-20 minuti fino doratura.

Note

Se usate la mozzarella o fior di latte nel condimento abbiate  cura di tagliare il formaggio e farlo scolare dentro uno scolapasta per almeno  un ora prima di condire la pizza/focaccia