Sformato di zucca


Print Friendly, PDF & Email
Sformato di zucca

Per fare lo sformato di zucca  ho prelevato una parte della zucca cotta del ‘riso con crema di zucca’ ma senza l’aggiunta di piselli.

La ricetta di quest’ultima la trovato nel link seguente.

Riso con crema di zucca

Ingredienti per lo sformato di zucca

  • 500 gr polpa di zucca
  •     1 cipolla di Tropea
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • 1 uovo intero
  •  80 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 150 gr semola di grano duro
  • 20 gr (1 cucchiaio) olio extra vergine d’oliva
  • pane grattato

Procedimento per lo sformato di zucca

Eliminate e semi e la buccia esterna della zucca tagliatela  a tocchetti. Fate stufare la zucca e la cipolla  con un filo d’olio extra vergine d’oliva dentro una pentola. Aggiungete l’acqua abbastanza  per coprire la zucca, il sale e un po’ di pepe nero macinato. Coprite con un coperchio e fate cuocere finché non diventa morbida.   Scolate la zucca.  Potete usare il suo liquido per cuocere una minestre oppure aggiungere piselli e cuocerci dentro la pasta o riso come la ricetta menzionate all’inizio dell’articolo.
Accendete  il forno a gas ventilato a 200 gradi C oppure il forno elettrico a 190 gradi C.
Schiacciate la zucca insieme alla cipolla  con il schiacciapatate.  Aggiungete un uovo e mescolate. Aggiungete 3/4 di parmigiano e la semola di grano duro e continuate a mescolare   bene fino ad avere un composto  consistente.
Ungete una pirofila con l’olio extra vergine d’oliva e aggiungete un po’ di pangrattato.  Versate sopra il composto di zucca.  Spolverate la superficie con il parmigiano e un po’ di pangrattato.
Fate cuocere lo sformato di zucca per 30-35 minuti fino ad avere una crosticina.

 

Variazione 

Sformato di zucca e broccoli

Fate uno strato di zucca, broccoli siciliani precedentemente cotti in un filo d’olio extra vergine d’oliva, un spicchio d’aglio, acciughe e poco acqua oppure semplicemente broccoli o un’altra verdura lessata e per finire uno strato di zucca, parmigiano reggiano e pane grattato.