Spaghetti e asparagi al forno

Condividi
  • 1
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Spaghetti e asparagi al forno
Spaghetti e asparagi al forno

È arrivata la primavera e così inizia la bellissima stagione con i suoi frutti e verdura. La ricetta degli spaghetti e asparagi al forno è una variazione degli   Spaghetti e carciofi al forno,  ricetta regionale calabrese della mia famiglia. È un ottimo piatto unico e legggero con una crosticina croccante. 

Ingredienti per gl spaghetti e asparagi al forno

Dose per 8 persone

  • 700 gr di spaghetti o altra pasta lunga tipo vermicelli
  • 2 mazze di asparagi grandi
  • 1 spicchio d’aglio
  • basilico
  • 15-20  pomodorini ciliegine
  • pecorino romano grattugiato
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • olio extra virgine di oliva
  • 1 – 2 fette di provola
  • 4 uova
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.

Procedimento per gli spaghetti e asparagi al forno

Mettere a bollire l’acqua per cuocere la pasta. Accendere il forno a 200 gradi C.
Mondare gli asparagi. Con un pelapatate togliere ka buccia esterne del gambo, lavarli  e tagliare a fette grosse.

In una padella larga anti-aderente  mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva, un spicchio d’aglio infilzato con un stuzzicadente, e  gli asparagi.  Fateli saltare e aggiungere i pomodorini tagliati,  il sale e pepe nero appena macibato.   Coprite con un coperchio e portare a cottura finchè il gambo non diventa tenero ma non molle, cioè al dente. Se necessario aggiungere poco acqua.  Togliete lo spicchio d’aglio.

Cuocere la pasta molto al dente nel acqua salata, scolarla.  In una teglia da forno ungetela con un filo di olio extra virgine di oliva.  Versare uno strato di pasta nella teglia, e la rimanente rimettetela nella pentola dove avete cotto la pasta.   Versate gli  asparagi  con tutto il loro sughetto, la provola tagliata a dadi e un pò di pecorino grattugiato.  Sbattete leggermente le uova e  aggiungerle alla pasta che avete messo da parte e mescolate bene.  Infine versare la pasta  nella teglia per coprire completamente il ripieno.    Spolverare abbondantamente con il pecorino e il parmigiano.

Infornare a 200 gradi per 30   minuti fino doratura.  Sopra si dovra formare una bella crosticina croccante.
Buon appetito !

GiuGen
 image

Condividi
  • 1
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares
  •  
    6
    Shares
  • 1
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Biscotti anisette - ricetta regionale Successivo Cudduraci biscotti Calabrese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.