Torta Giapponese sofficissima al limone

Condividi
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Sono stata incuriosita di una torta giapponese sofficissima che quando la tocchi trema tutta.  Ho fatto un po’ di ricerche sul web e ho trovato una ricetta su un sito giapponese che ho modificato leggermente. La ricetta originale ‘Japanese cotton sponge cake’ si trova qui. https://m.youtube.com/watch?v=VXJB9lBGtAQ. Malgrado questa  torta contiene  pochissimo zucchero,  per il basso contenuto della farina rimane comunque un  dolce gradevole. La torta viene cotta nel forno a bagnomaria. Io ho voluto sperimentare la cottura a bagnomaria non al forno ma, bensì, in pentola con il coperchio Magic cooker.  Ė la prima volta che la faccio e non ė venuta molto alta perchė non avevo lo stampo della tortiera di 20 cm. La mia teglia misura 26 cm. Quindi se non avete la tortiera della misura indicata, dovete assolutamente riproporzionare la ricetta in base alla dimensione della teglia.

Ingredienti per la torta Giapponese sofficissima

Per uno stampo rotondo 20 cm in diametro oppure uno stampo quadrato 18 x 18 cm 

  • 50 gr olio vegetale
  • 50 gr farina
  • 30 gr maizena
  • 80 gr zucchero
  • 80 gr latte
  • 5 tuorli d’uovo
  • 5 albume
  • Zest di limone
  • 2 gr (1/4 cucchiaino) di sale
  • Zucchero al velo per spolverare

Procedimento per la Torta  Giapponese sofficissima

  1. Per prima cosa bisogna  rivestire con carta forno una tortiera di 20 in diametro come segue. Ungetela bene con del olio.
  2. Tagliate un cerchio di carta forno della stessa circonferenza e appoggiarla sul fondo della tortiera. Poi ritagliare una striscia lunga abbastanza per rivestire i bordi. La striscia deve essere più alta del bordo della tortiera. Premete  per far attaccare la carta al bordo.  Se utilizzate uno stampo apribile assicuratevi di avvolgere il fondo e i lati completamente con due  re fogli di alluminio per evitare perdite.
  3. Setacciate le polvere: la farina e la maizena.
  4. Riscaldate l’olio in una pentola. Togliete dal fuoco e versate l’olio in una ciotola, aggiungete le polvere e mescolate con una spatola.
  5. Aggiungete il latte e mescolate bene finché non diventa liscia e cremosa.
  6. Separate le uova. Mettete gli albumi in un’altra ciotola e aggiungete i tuorli nel composto. Mescolate con una spatola fino a ottenere un composto omogeneo.
  7. Nell’altra ciotola  montate gli albumi  con una frusta elettrica. Quando diventa spumosa aggiungete il sale e lo zucchero e continuate a montare fino ad ottenere una consistenza di una meringa soffice. Prelevate un po’ di meringa e aggiungete al composto e amalgamate bene. Poi versate il composto  nel albume e mescolate dal basso verso l’alto.
  8. Versate il composto nella tortiera e battete leggermente per rilasciare eventuale bolle d’aria.

Cottura con Magic cooker

Inserite un rialzo di metallo dentro una grande casseruola con bordi alti e versateci dentro l’acqua. Pentola grande con rialzo Coprite con il coperchio Magic cooker e portate a bollore.Pentola grande con coperchio Magic Cooker
Togliete il coperchio e inserite la tortiera avendo cura di non bruciarsi le dita.
Coprite  con il  magic Cooker e fate cuocere a fiamma media  per 10 minuti poi  a fiamma bassa per  40-50  minuti.  Controllate la cottura inserendo un stuzzicadente che deve uscire asciutto. Spegnete il fuoco e lasciate riposare 5 minuti coperta.
Togliete la teglia dalla casseruola. Se la superficie della torta non si ė dorata suggerisco di passarla al grill del forno per pochi minuti.  Liberatevi della carta forno e trasferite la torta giapponese sofficissima sul piatto da torta.   Cospargetela  con lo zucchero al velo prima di servire.

Cottura tradizionale al forno.

Preriscaldare il forno a 160 gradi C forno statico.
Mettete  la tortiera  in una teglia più grande rivestita con 2 tovaglioli di carta nella parte inferiore.  I tovaglioli di carta assicurano che il calore sia distribuito uniformemente sul fondo.  Prima di infornare riempite la teglia  più grande con acqua calda fino  a metà tortiera.
Fate cuocere per 25 minuti a 160 gradi C , quindi ridurre il fuoco a 140 gradi C e continuate a cuocere per altri 55 minuti, finché la torta non si è quasi raddoppiata rispetto all’altezza originale.
 Togliete dal forno  e lasciate raffreddare prima di staccare la carta.
Note

Consiglio di servire una fetta di torta tiepida con le fragole o altra frutta oppure del gelato.

A sinistra la torta Giapponese sofficissima e a destra la torta all’arancia.

Enjoy….

GiuGen


Condividi
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  •  
    2
    Shares
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Crepes con gianduia e fragole Successivo Tacos senza glutine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.