Torta salata con broccolo romano stufato

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Torta salata con broccolo romano stufato
Torta salata con broccolo romano stufato

 

La torta salata con broccolo romano stufato è croccante e molto gustosa. Ė ottima calda  oppure tiepida. Se dovesse avanzare  basta riscaldarla nel forno per farla ritornare croccante.

Ingredienti per la torta salata con broccolo romano stufato

  • 1 broccolo romano dicurca 800 gr
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di uvetta
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 manciata di capperi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 mozzarella di bufala
  • sale
  • peperoncino
  • olio extra cergibe d’oliva
  • poco pangrattato
  • Pasta brisé

Pasta brisè vegan

  • 400 g di farina semola di grano duro
  • 20 g di olio extra vergine d’oliva
  • 8 g (1 cucchiaino) di sale
  • 160 g di acqua.

Procedimento per la torta salata con broccolo romano stufato

Impastare tutto insieme e lasciare riposare 20 minuti.  Stendere 3/4 d’impasto  a forma rotonda e metterlo in una teglia  unta di olio evo. Togliere l’impasto in eccesso.

Per il ripieno

Tagliare il broccolo a piccoli cimetti. In una larga padella antiaderente mettete un filo di olio e fate saltare un spicchio d’aglio infilzato ad un stuzzicadente per poter togliere facilmente, aggiungere i pinoli, capperi e uvetta tritate e infibe i cemetti di broccolo. Aggiustare di sale e peperoncino. Aggiungere mezzo bicchiere di gino bianco. coprite con un coperchio e fate stufare fino cottura.

Lasciate intiepidire e versare dentro la torta dopo aver cosparso un pò di pangrattato. Fospargeteci sopra la mozzarella e poco pangrattato.  Stendete il rimanente impasto di pasta brisè e coprite la torta.   Versare sopra un filo d’olio.  Infornare a 220  gradi C nel forno a gas ventilato per circa 35-40 minuti o fino a doratura.

 buon appetito
GiuGen

 


Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Casetta di Natale con cioccolato Successivo Brownies senza glutine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.