Verdure pastellate al forno


Print Friendly, PDF & Email

Verdure pastellate al forno

Oggi ho voluto fare  un esperimento di cuocere nel forno verdure con una pastella che normalmente si usa per friggere.  Così sono nate le verdura pastellate al forno.  Ho usato le carote e zucchini crudi ma si possono benissimo usare altre verdure come le  melanzane.  Se volete usare le carciofi o cavolfiore consiglio di dargli una breve precottura al vapore prima di passarli nella pastella. L’esperimento ė riuscito benissimo,  le verdure sono venute croccantissime e, sopratutto,  leggere.

Ingredienti per le verdure pastellate al forno

  • 3-4 carote
  • 4-5 zucchini
  •    1 uovo
  •  75 gr farina
  •  75 gr semola ci grano duro
  • 100 gr latte o acqua
  •     5 gr sale
  • q.b. pepe nero appena macinato
  • q.b pangrattato
  • olio extra vergine d’oliva per ungere

Procedimento per le verdure pastellate al forno

Per prima cosa preparate la pastella dentro una bacinella larga abbastanza per contenere le verdure perché andranno a riposare dentro questo contenitore.   Mescolate con una frusta l’uovo con la farina. Aggiungete il latte o l’acqua, un po’ alla volta e continuate a mescolare fino ad avere una pastella liscia e densa. Aggiungete il sale e pepe.

Pelate le carote, e/o le melanzane. Tagliate le estremità delle carote e zucchini e/o melanzane.  Tagliate a bastoncini per tutta la loro lunghezza.  Mettete le verdure dentro la pastella e lasciate riposare per un oretta al fresco. In estate consiglio di metterli nel frigorifero.

Preriscaldate  il forno  a gas ventilato a 200 gradi C, oppure il forno elettrico ventilato a 190 gradi C.
Foderate  2 teglie di 40 x 30 cm con la carta forno oppure ungetele  con olio extra vergine d’oliva.
Passate i bastoncini di verdura nel pangrattato e alienateli nella teglia tenendoli distanziati per non farli  attaccare  durante la cottura. Versateci sopra un filo d’olio extra vergine d’oliva.  Cuocete nel forno per Circa 30-35 minuti fino doratura.

In questa versione i zucchini sono stati taglia a fette.

 

Variazione

Con gli stessi ingredienti potete fare le cotolette di melanzane e aggiungete fette di pomodoro e mozzarella oppure scamorza o un altro formaggio.

Ingredienti per le cotolette di melanzane al forno

  • 1-2 melanzane rotonde
  •    1 uovo (potete anche omettere)
  •  75 gr farina
  •  75 gr semola ci grano duro
  • 100 gr acqua
  •     5 gr sale
  • q.b. origano o basilico o timo
  • q.b. pepe nero appena macinato
  • q.b pangrattato
  • olio extra vergine d’oliva per ungere
  • 3 – 4 pomodori
  • mozzarella o scamorza o provola o altro  formaggio
Cotolette di melanzane al forno

Eliminate la pelle esterna di  una grossa melanzana e tagliate  a fette. Fate una pastella con semola di grano duro e acqua finché non diventa omogenea e cremosa. Aggiungete sale, pepe, origano o un altra erba aromatica, e se preferite anche l’aglio tritato.  Io metto l’aglio infilzato con un stuzzicadente. Immergete le fette di melanzane e lasciate riposare per una un oretta. Accendete il forno a 190 gradi C. Eliminate l’aglio e passate ogni fetta di melanzana  nel pangrattato e trasferite su una teglia ricoperta di carta forno. Versate sopra  un velo di olio extra vergine d’oliva. Infornate per 15 minuti, rigirate le melanzane e cuocete per altri 5-10 minuti. Nel frattempo tagliate i pomodori a fette. Condite con olio e origano o basilico e un spicchio d’aglio.  Eliminate l’aglio e mettete una fetta di pomodoro e mozzarella sopra ogni fetta di melanzana e infornate di nuovo finché non si scioglie  il formaggio.