Petti di Pollo pastellati e non solo

Condividi
Print Friendly, PDF & Email

La ricetta dei petti di pollo pastellati e non solo (cotolette di petti di pollo) è una variazione delle verdura pastellate al forno.  La ricetta delle verdure pastellate la trovate nel mio blog: https://cucinadigiugen.altervista.org/verdure-pastellate-al-forno/

Ho utilizzato i petti di pollo tagliate sottilissimi ma potete benissimo variare con fettine di carne di manzo o vitello oppure con il pesce tipo pescespada. La marinatura rende la carne/pesce più tenera specialmente se vengono cotte nel forno. Per il pangrattato esterno ho utilizzato una pannatura fatta con frumento aromatizzata con paprica e curcuma disponibile nei supermercati. Oppure potete preparala grattugiando il pane tostato grossolaneamente..

Petti di Pollo fritti

Ingredienti per petti di pollo pastellati e non solo

  • 20-22 Petti di pollo tagliati sottili (2 pacchi)
  •    2 uova
  •  100 gr semola ci grano duro
  • 100 gr latte o acqua
  •     5 gr sale
  • pepe nero appena macinato
  • un pizzico di paprica dolce
  • un pizzico di noce moscata
  • un pizzico di semi di finocchio
  • un pizzico di curry
  • q.b pangrattato semplice
  • q.b pannatura grossolana aromatizzata con paprica e curcuma
  • olio extra vergine d’oliva per ungere
  • olio di arachidi per friggere

Procedimento per i petti di pollo pastellati e non solo

Per prima cosa preparate la pastella dentro una bacinella larga abbastanza per contenere i petti di pollo o altra carne perché andranno a riposare dentro questo contenitore.   Mescolate con una frusta le con la farina. Aggiungete il latte o l’acqua, un po’ alla volta e continuate a mescolare fino ad avere una pastella liscia e densa. Aggiungete il sale, paprica e semi di finocchio o qualsiasi altri aromi.

Mettete i petti di pollo o altra carne dentro la pastella e lasciate riposare per 30 minuti al fresco, in estate di metterli nel frigorifero.

Preriscaldate  il forno a 230° C.
Foderate una teglia da forno con la carta forno oppure ungete con olio extra vergine d’oliva.
Passate i petti di pollo nel pangrattato e alienateli nella teglia Spruzzate o pennellati sopra con olio extra vergine d’oliva.  Cuocete nel forno per Circa 10 minuti. Rigirate , spruzzate ancora l’altro lato e continuate a cuocere per altri 7 muniti.

Petti di Pollo cotti nel forno




Cotolette di petti di pollo fritti

In questa versione i petti di pollo sono fritti in abbondante olio di arachidi.

Petti di pollo fritti
Petti di Pollo fritti
/ 5
Grazie per aver votato!