Ceci con semi misti

Condividi
  •  
  •  
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares

Ceci con fregola e semi misti
La zuppa di ceci con semi misti  tostati ė un sfizioso, gustoso e sostanzioso primo piatto che potete servire con la fregola sarda,  crostini di pane oppure un altra pasta corta.

Ingredienti per i ceci con semi misti 

(per 8 porzioni ) 

  • 500 g di ceci secchi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • sale
  • olio extra vergine d’oliva
  • pepe nero
  • semi di lino
  • semi di girasole
  • semi di sesamo
  • semi di zucca
  • fregola (40 – 50 gr per persona)

Procedimento i ceci con semi misti 

  1. Mettete a bagno i ceci per 24  ore, cambiando l’acqua 2 volte e  scolateli.
  2. Versate i ceci in un tegame con acqua abbondante e portate a bollitura. Togliete la schiuma e impurità con un cucchiaio.
  3. Fate un pacchett, avvolgendo il rosmarino intorno al aglio e legatelo con lo spago da cucina. Aggiungete questo pacchetto e ai ceci e lasciate cuocere lentamente a fuoco dolce per 3 ore 30 minuti finche diventano teneri.
  4. Tostate i semini misti dentro una padella e metteteli da parte.
  5. Passate  una piccola parte della zuppa in un setaccio direttamente dentro il tegame così formerà una cremina. Oppure potete frullare una parte direttamente dentro il tegame con il frullatore ad immersion.
  6. Eliminate il pacchetto di aglio e rosmarino, aggiungete il sale e pepe nero e cuocete la fregola o  direttamente dentro la zuppa di ceci.
  7. Trasferite  la zuppa dentro ciotole di ceramica, aggiungete  sopra con un filo di olio extra vergine d’oliva e spolverate con i semini misti tostati. 

 

Nota

Se volete potete servire questo piatto con croccanti crostini di pane tostati in  padella con un filo di olio extra vergine d’oliva.

 

Buon appetito

GiuGen


Condividi
  •  
  •  
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares
  •  
    14
    Shares
  •  
  •  
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Tortine bianche glassate Successivo Nidi di cocco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.