Brioche triangolare


Print Friendly, PDF & Email
Brioche triangolare

Le brioche triangolare sono dolci lievitati soffici senza uova nell’impasto.   Si possono farcire con confetture, marmellata    oppure pasta di nocciola, gianduia o crema pasticciera. Se eliminate lo zucchero e aggiungete 15 gr di sale potete fare la versione salata e sbizzarrirvi  con la farcitura tipo prosciutto, formaggio, verdure cotte ecc.

Per la forma delle brioche triangolare mi sono ispirate ad un video visto su YouTube: https://youtu.be/ytGZVNndh_I

Ingredienti per le Brioche Triangolare
(con questa dose: 8 brioche triangoli e 8 cornetti) 

  • 300 gr farina forte tipo Manitoba
  • 300 gr farina 0
  • *7-10 gr di lievito di birra fresco (oppure 3-5 gr secco)
  • *oppure 70-80 gr li.co.li (lievito naturale/madre in coltura liquida
  • 240  gr di latte tiepido
  • 120 gr olio vegetale oppure burro morbido (a pomata)
  • **100  gr di zucchero
  • Un pizzico di sale
  • **oppure 10 gr di zucchero + 15 gr di sale (versione salate)

Per aromatizzare 

  • semini di vaniglia
  • oppure zest (buccia grattugiata) di 1 limone o altro agrume
  • oppure 2 cucchiai (15 gr) limoncello o mandarinetto o, Mistra o altro liquore a piacere

Ripieno a piacere esempio:

  • confettura/marmellata/composta a piacere
  • oppure gianduia o pasta di nocciole o mandorle spalmabile
  • oppure crema pasticciera al limone o cacao
  • oppure castagne cotte, tritate con un po’ di ricotta
  • oppure prosciutto  e formaggio
  • oppure verdure  cotte

Per spalmare

  • 2 cucchiai di latte
  • oppure 1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte

Procedimento per le brioche triangolare

Sciogliete il lievito nel latte e lasciate riposare per 10-15 minuti. Aggiungete lo zucchero, l’aroma e parte della farina. Iniziare a impastare, continuate ad aggiungere la farina, l’olioImpastare bene finché l’impatto diventa liscio e elastico.

Dividete l’impasto  in 2. Formate 2 palle e metteteli in due contenitore unte di burro o olio. Coprite con un coperchio o pellicola e lasciate lievitare fino al suo raddoppio in volume.
Trascorso il tempo, schiacciate una delle palle e dividete in 8 parti uguale  di  circa  80 gr  ciascuno.


Stendete ogni pezzo in un cerco di circa 17 cm in diametro. Fate varie  tagli orizzontale su metà cerchio senza arrivare fino al bordo esterno. Piegate in due formando un semi-cerchio con la parte tagliata sotto.   Con l’aiuto di un cucchiaino mettete un po’ di ripieno  al centro.  Piegate prima un lato e poi l’altro per formare un triangolo arrotondate sotto.  Premere bene i lati.

Capovolgete e trasferite  le brioche triangolare  su uno dei due teglie (40 x 30 cm) ricoperte con carta forno.

Con l’altra palla date la forma che preferite. Io  ho fatto 8 cornetti.  Per la procedura della forma dei cornetti potete vedere la ricetta “Brioche soffice alla panna”.

Coprite con la pellicola e fate lievitare a temperatura ambiente fino al suo raddoppio. Per accelerare il processo mettete nel forno spento con la luce accesa.

Oppure mettete a lievitare in frigo per tutta la notte per  avere brioche ancora più  soffice.

Trascorso il tempo accendete il forno a 180 gradi C.  Se avete messo i brioche in frigo, lasciate a temperatura ambiente per un ora. Prima d’infornare  spennellate la superficie  con il latte oppure con il tuorlo e latte per avere più colorazione. . 

Cuocete nel forno preriscaldato a 180 gradi C per 15 minuti. 

Fate intiepidire e spolverate con un po’ di zucchero al velo.

 

Note:

Per la forma dei cornetti potete vedere la mia ricetta: 

Brioche soffice alla panna

Questi brioche le potete anche preparare in anticipo e congelarli crudi nel freezer.  Tirateli  fuori la sera prima e lasciarli  scongelare e lievitare  tutta la notte per cuocerli  la mattina per la colazione. Oppure potete cuocerli tutti e poi congelarli. Basta toglierli al bisogno e riscaldarli dentro una piastra elettrica. 

 

GiuGen