Pan di Spagna

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

image

Pan di spagna

Per una teglia   rettangolare 33 cm x 22 cm
Oppure 30 cm diametro rotondo 

  • 400 g (n. 8 ) di uova
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina
  • 100 g di fecola di patate
  • Zest (buccia grattugiata) di un limone

Accendere il forno a 180 gradi C. In una pentola riscaldare le uova e lo zucchero fino a circa 50 gradi C.  Passare nella planetaria oppure  usare le  fruste elettriche e battere il composto finchè l’impasto sarà ben montato e sostenuto.  Ci vorranno circa 15/20 minuti.  

image


Setacciare insieme la farina e fecola tre volte e unire delicatamente all’impasto, sollevando dal basso verso l’alto. 

 Versare subito  nello stampo imburrato e infarinato oppure nella teglia coperto con la carta forno precedentemente imburrata per fare aderire bene la carta forno.  Potete usare una teglia  grande 33 cm  x  22 cm, oppure 2 teglie rotonde di 24 cm diametro. 

Cuocere per circa 20 minuti nel forno preriscaldato a 180 gradi C. Fare la prova con un stecchino. Se non dovesse uscire asciutto lasciare nel forno altri 10 minuti.   Togliere la pasta dalla tortiera quando è ancora calda e metterla sopra una griglia a raffreddare. 


image


Nota : Se dopo aver aggiunto le farine l’impasto appare floscio, è consigliabile aggiungere del lievito chimico per favorire la lievitazione. 


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Pagnotte Successivo Crema pasticcera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.