Brioche due gusti

Condividi
  •  
  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Brioche due gusti

Le brioche due gusti sono soffice dolci lievitati con  confettura. Io ne ho preparati alcuni con confettura di mirtilli, alcuni con la pasta gianduia e altri senza ripieno. Questi brioche le potete anche preparare in anticipo e congelarli.

Ho modificato leggermente la  ricetta di Viva la Focaccia con solo 7 gr di lievito fresco e sostituendo una parte di zucchero con il miele.

Per la ricetta original con video tutorial guardate Qui

 

 

Ingredienti per la Brioche due gusti

  • 250 gr farina forte tipo Manitoba
  • 250 gr farina 0
  • 7-10 gr di lievito di birra fresco
  • 150 gr di latte tiepido
  • 50 gr di burro o olio di riso
  • 100  gr di zucchero
  • 50 gr di miele
  • 100 gr (n. 2 ) uova interi
  • Semini di vaniglia
  • zest (buccia grattugiata) di 1 limone

Inoltre

  • Confettura a piacere (io usato mirtilli)
  • Gianduia spalmabili
  • 1 tuorli
  • 1 cucchiaio di latte

Procedimento per la brioche due gusti

Sciogliete il lievito nel latte. Aggiungete lo zucchero, il miele e parte della farina. Iniziare a impastare, continuate ad aggiungere la farina, il burro o olio, le uova leggermente sbattute, la vaniglia, e lo zest di limone. Impastare bene finché l’impatto diventa liscio e elastico.

Dividete l’impatto in 2. Formate 2 palle e metteteli in due contenitore unte di burro o olio. Coprite con un coperchio o pellicola e lasciate lievitare fino al suo raddoppio in volume.

Trascorso il tempo, schiacciate la palla con un matterello e stendete  in un cerchio di circa 30 cm. Tagliate in 8 parti uguale. Con l’aiuto di un cucchiaino mettete un po’ di ripieno (confettura o gianduia) al centro della parte più larga. Spennellate con l’acqua la punta. Arrotolatelo partendo dalla parte più larga. Trasferite le brioche su due teglie.

Coprite con la pellicola e fate lievitare per 3-4 ore. Spennellate con il tuorlo e latte. Cuocete nel forno preriscaldato a 180 gradi C per 15 minuti.

Fate intiepidire e spolverate con un po’ di zucchero al velo.

 

Nota

Questi brioche le potete anche preparare in anticipo e congelarli crudi nel freezer.  Tirateli  fuori la sera prima e lasciarli  scongelare e lievitare  tutta la notte per cuocerli  la mattina per la colazione.

GiuGen


Condividi
  •  
  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
  •  
    4
    Shares
  •  
  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente Biscotti con marmellata Successivo Crostata light con fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.