Brioche con glassa alle mandorle


Print Friendly, PDF & Email

Brioche con glassa alle  mandorle

Brioche con glassa alle mandorle

Per fare la brioche con glassa alle mandorle ho utilizzato la ricetta base per brioche arricchita appunto con la glassa. Questa brioche viene lievitata per la seconda volta dentro uno stampo da Plumcake. La brioche è stata cotta  dentro un’altro tegame con coperchio preriscaldato in forno. Con questo metodo la brioche ę venuta sofficissima.  Potete comunque cuocere la brioche direttamente nel forno soltanto con lo stampo senza usare la seconda teglia.

La ricetta base per la brioche la trovate nel mio blog qui:

Brioche

Ingredienti per la brioche con glassa alle mandorle

  • 460 gr pasta brioche (ricetta per 8 brioche)

Per la glassa 

  • 70 gr di mandorle macinate o farina di mandorle
  • 30 gr (1) albume)
  • 25 gr di zucchero
  • 20 gr (2 cucchiai)  d’acqua
  • 1 stampo da Plumcake (11 cm x 30 cm)

Per la cottura in pentola nel forno

  • 1 teglia rettangolare  con coperchio grande abbastanza per contenere lo stampo ( 20 cm x 37 cm)

Per la farcia

  • 30 gr burro (optional)
  • oppure una glassa con mandorle
  • oppure crema gianduia
  • oppure marmellata/confettura a piacere
  • oppure una glassa fatta con 2 cucchiai di zucchero, cannella o zest di limone e un po’ di burro morbido

Procedimento per la brioche con glassa alle mandorle

Preparate la glassa alle mandorle. Dentro una ciotola mettete le mandorle macinate o la farina di mandorle setacciata e lo zucchero e mescolate. Sbattete un albume con la forchetta dentro una ciotola. Aggiungete le po,vere un po’ alla volta e mescolate con una forchetta. Infine aggiu state con l’acqua un cucchiaio alla volta e continuate a mescolare fino ad ottenere una crema liscia.

Prelevate 460 gr d’impasto brioche e stendetelo con il mattarello in un rettangolo.  Spalmate con il burro morbido.
Piegate in tre e poi stendete di nuovo in un rettangolo largo quanto la lunghezza dello stampo.
Potete omettere di mettere il burro.  Come alternativa potete spalmare sopra un po’ di marmellata oppure crema gianduia oppure un po’ di glassa alle mandorle. Arrotolate la pasta e mettete  il rotolo dentro lo stampo da Plumcake precedentemente unto di burro oppure preferibilmente foderato con la carta forno.

Coprite con la pellicola e mettere a lievitare de tro il forno spento con la luce accesa oppure dentro il forno acceso a 30 gr fino al suo raddoppio. Ci vorranno circa 2 ore.

Trascorso  il tempo accendete il forno a 180 gr C e inserito il tegame con coperchio per riscaldarlo bene per circa 10 minuti. Versate la glassa sulla superficie della brioche con un pennello o spatola.

Trasferite lo stampo dentro la teglia preriscaldata, coprite e fate cuocere per 15 minuti a 180 gradi C.

Trascorsi i 15 minuti togliete il coperchio, abbassate la temperatura a 170 gradi C , togliete lo stampo dal tegame e continuate a cuocere per altri 10 minuti senza coperchio.

Togliete la brioche con glassa alle mandorle dal forno e lasciate raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo.  

Spolverate con lo zucchero al velo.

Enjoy

GiuGen